Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Letteratura di Singapore

Sharlene Teo

Sharlene Teo

Sharlene Teo, nata a Singapore nel 1987, si è trasferita in Inghilterra per studiare legge, ma dopo aver vinto la Booker Prize Foundation Scholarship (2012) ha deciso di conseguire un dottorato in scrittura creativa e critica presso la University of East Anglia. Ha inoltre ricevuto la David TK Wong Creative Writing Fellowship (2013) e la Sozopol Fiction Fellowship (2014). Ha scritto per Esquire, Magma Poetry e Eunoia Review. Il cielo di Singapore è il suo primo romanzo, venduto in dieci paesi e premiato con il Deborah Rogers Writer’s Award.

Tutti i libri di Sharlene Teo

Ultime recensioni

  • ‘siamo bloccati su una Terra calda e orribile, e la situazione non fa che peggiorare. Ma voglio comunque tenere sempre a te. Che tu possa essere al sicuro, che tu possa provare pace. Che tu possa avere una lunga vita incasinata e piena d’amore’ Singapore. La storia...
    — Versilia Today, 2 gennaio 2019
  • — Matteo Fumagalli, 25 novembre 2018
  • Il mito della Pontianak è stato un modo per affrontare alcune delle domande sul corpo femminile, sulla violenza contro le donne e la violenza fatta dalle donne su altre donne, sulla tendenza della società a incolpare alcune figure femminili, di bollarle come mostruose. E di...
    — Il Libraio, 17 ottobre 2018
  • L’Oriente (letterario) che non ti aspetti è quello appena futurista di Sharlene Teo, autrice originaria di Singapore che ne racconta i recenti trascorsi e le contraddizioni presenti in Il Cielo di Singapore. L’altra metropoli asiatica - vicina e lontana dalle suggestioni...
    — Mondofox, 19 settembre 2018
  • Il Pontianak è "il fantasma di un bambino nato prima della nascita o durante il parto, che assume le sembianze di una splendida donna". È materiale perfetto per un horror di serie z da girare a Singapore nel 1978: genere internazionale, sapore locale. Szu, la figlia dell'attrice,...
    — La Repubblica - Robinson, 16 settembre 2018
  • Avevo già messo gli occhi su questo romanzo quando era uscito nel Regno Unito (titolo originale: Ponti – ci torniamo) e avendo perso di vista per un po’ le nuove uscite in Italia sono rimasta piacevolmente sorpresa di scoprire che Edizioni E/O ha appena pubblicato l’edizione...
    — Le connessioni, 12 settembre 2018
  • Ho smesso molto tempo fa di credere che sia possibile far accadere le cose, positive o negative che siano. Ma ora, mezza addormentata, sembra ovvio che Szu compaia stanotte, perché ho investito tantissime energie pensando a lei. La sensazione di avere qualcuno vicino non è...
    — Le connessioni, 10 settembre 2018