Login
Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Michel Bussi

Tutto ciò che è sulla Terra morirà

Cover: Tutto ciò che è sulla Terra morirà - Michel Bussi

Michel Bussi

Tutto ciò che è sulla Terra morirà

aprile 2021, pp. 624
ISBN: 9788833573113
Traduzione: Alberto Bracci Testasecca
Area geografica: Letteratura francese
Collana: Dal Mondo
Disponibile in ebook Disponibile in ebook Disponibile in ebook
€ 18,00 -5% € 17,10
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello

Il libro

Il nuovo thriller adrenalinico di Michel Bussi.

Una grande ombra scura sprofondata nei ghiacci sulla cima del monte Ararat. I segreti del Libro di Enoch custoditi nei sotterranei del Vaticano. Frammenti dell’arca di Noè venerati come reliquie in un remoto monastero armeno. Il tatuaggio dell’unicorno che contraddistingue i membri di una setta con un nome da angeli ribelli… Sono solo alcuni dei pezzi del gigantesco puzzle che Zak, un avventuroso scienziato, e Cécile, glaciologa erudita ed esuberante, dovranno assemblare per risalire all’origine di tutte le religioni del mondo e salvare così la Terra.

Zak Ikabi, avventuroso giovane scienziato, sta cercando di scoprire cosa c’è davvero dietro la favola biblica di Noè che salva la fauna del mondo imbarcando sulla sua arca una coppia di tutti gli animali esistenti. Tutti meno l’unicorno, a quanto pare… La scontrosa ricercatrice Cécile Serval lo prende per pazzo quando lo vede irrompere nel suo laboratorio con l’assurda pretesa di avere copia del suo rapporto top secret sullo scioglimento dei ghiacci, ma non hanno il tempo di discutere: sulle tracce di Zak e del segreto di Noè c’è anche una spietata banda di miliziani azeri la cui unica regola è non lasciarsi testimoni alle spalle; inutile specificare che il loro percorso è una scia di sangue… Zak e Cécile non hanno altra scelta che fuggire precipitosamente, pur senza smettere di litigare, in una corsa contro il tempo per salvare la Terra dalla più immane delle catastrofi. Ma tra il fischiare delle pallottole e la scoperta di nuovi simboli che guidano i loro passi la divergenza di opinioni di Cécile e Zak si trasformerà in qualcosa che né l’una né l’altro si aspettavano…

L'autore

Michel Bussi
Michel Bussi è l’autore francese di gialli attualmente più venduto oltralpe. È nato in Normandia, dove sono ambientati diversi suoi romanzi e dove insegna geografia all’Università di Rouen. Ninfee nere (Edizioni E/O 2016) è stato il romanzo giallo che nel 2011, anno della sua pubblicazione in Francia, ha avuto il maggior numero di premi, e di cui le nostre edizioni hanno pubblicato anche la versione graphic novel. Dello stesso autore ricordiamo Tempo assassino, Non lasciare la mia mano, Mai dimenticare, Il quaderno rosso, La doppia madre, La Follia Mazzarino, Forse ho sognato troppo, Usciti di Senna e La caduta del sole di ferro. N.E.O. 1, tutti pubblicati dalle nostre edizioni.

Recensioni

Volumi correlati per appartenenza geografica

  • Cover: Anatomia del borghese - Léon Bloy

    Léon Bloy

    Anatomia del borghese

    2021, pp. 96, € 10,00
    Un saggio irriverente sulla cultura borghese e il conformismo, nel quale si scatena lo spirito incandescente di Léon Bloy.
  • Cover: Belle Greene - Alexandra Lapierre
    -5%

    Alexandra Lapierre

    Belle Greene

    2021, pp. 528, € 18,05
    La storia vera (e segreta) della donna più celebre della cultura americana della prima metà del Novecento: famosa bibliofila, icona di stile, astutissima...
  • Cover: Il Banchetto annuale della Confraternita dei becchini - Mathias Enard
    -5%

    Mathias Enard

    Il Banchetto annuale della Confraternita dei becchini

    2021, pp. 480, € 18,05
    I sapori, la persistenza e la metamorfosi della lingua costituiscono l’epicentro di una narrazione che rimescola i secoli in un romanzo fuori dalla...
  • Cover: Una bestia in Paradiso - Cécile Coulon
    -5%

    Cécile Coulon

    Una bestia in Paradiso

    2021, pp. 192, € 16,15
    Romanzo vincitore del Prix littéraire del giornale Le Monde nel 2019. «Una protagonista femminile indimenticabile». Lire...
  • Cover: Suiza - Bénédicte Belpois
    -5%

    Bénédicte Belpois

    Suiza

    2021, pp. 224, € 16,15
    Il romanzo di un amore controverso, ambiguo, capace di mettere alla prova quello che riteniamo giusto.
  • Cover: Gli scomparsi di Chiardiluna. L'Attraversaspecchi - 2 - Christelle Dabos

    Christelle Dabos

    Gli scomparsi di Chiardiluna.
    L'Attraversaspecchi - 2

    2021, 1040 min., € 8,90
    Secondo volume della saga dell’ Attraversaspecchi (dopo il primo, Fidanzati dell’inverno), Gli scomparsi di Chiardiluna trascina il...

Scopri anche

  • Cover: L’ultima caccia - Deon Meyer
    -5%

    Deon Meyer

    L’ultima caccia

    2021, pp. 416, € 17,10
    Un thriller mozzafiato cha fa da veste al racconto dello scontro politico feroce nel Sudafrica di oggi, tra nostalgici dell’apartheid, squali del...
  • Cover: Tre - Dror Mishani
    -5%

    Dror Mishani

    Tre

    2020, pp. 256, € 17,10
    Tre donne indimenticabili. E un uomo che avrebbero fatto meglio a non conoscere mai.
  • Cover: I nostri padri - Karin Brynard
    -5%

    Karin Brynard

    I nostri padri

    2019, pp. 544, € 18,05
    Il nuovo, bellissimo giallo dell’autrice di Terra di sangue, tra le vigne della roccaforte bianca Stellenbosch e la tentacolare Soweto, la township...
  • Cover: Una brutta storia - Piergiorgio Pulixi
    -5%

    Piergiorgio Pulixi

    Una brutta storia

    2019, pp. 448, € 11,87
    Quella dell’ispettore Biagio Mazzeo non è una famiglia normale. È una famiglia composta solo da poliziotti. Un clan molto unito. Un branco dove...
  • Cover: Negli occhi di Timea - Luca Poldelmengo
    -5%

    Luca Poldelmengo

    Negli occhi di Timea

    2018, pp. 224, € 14,25
    «Da anni, con la sua scrittura affilata, Luca Poldelmengo sta disegnando una lucida mappa del lato oscuro. Lo scenario delle sue storie nerissime...
  • Cover: Icaro - Deon Meyer
    -5%

    Deon Meyer

    Icaro

    2016, pp. 464, € 17,10
    Dopo più di seicento giorni di sobrietà, il detective Bennie Griessel ricomincia a bere. È con questo colpo di scena che Deon Meyer ci riporta...