Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Philippe Georget

La stagione dei tradimenti

Philippe Georget

La stagione dei tradimenti

marzo 2017, pp. 448
ISBN: 9788866328384
Traduzione: Silvia Manfredo
Area geografica: Letteratura francese
Collana: Dal Mondo
Disponibile in ebook Disponibile in ebook Disponibile in ebook
€ 18,00
Come acquistare Come acquistare Come acquistare
Leggi un'anteprima del libro Leggi un'anteprima del libro Leggi un'anteprima del libro

Il libro

Variazioni sull’adulterio e altri peccati veniali

Un noir insolito in cui le indagini girano attorno a storie di adulteri, ma dove il primo tradimento lo subisce l’investigatore stesso.

Torna il tenente Sebag, protagonista di D’estate i gatti si annoiano, in una nuova avventura vincitrice del Prix Méditerranée Roussillon 2016 e del Prix Virtuel du Roman Policier 2015.

L’inverno sarà duro per Gilles Sebag, tenente della polizia di Perpignan. Dopo lunghi mesi di dubbi scopre infine la verità: Claire lo tradisce. E il mondo sembra andare in pezzi!
Mentre tra depressione, whisky e insonnia tenta di superare questa dolorosa prova, i casi su cui si trova a indagare lo mettono inesorabilmente a confronto con altre tragedie: una donna ammazzata in un hotel, un depresso che si butta dalla finestra, un uomo che minaccia di far saltare in aria un intero quartiere…
Che si tratti di pure coincidenze o della legge di Murphy, sulla città infatti sembra essersi abbattuta una vera e propria epidemia di adulteri che finiscono in tragedia.
Con una trama delicata e complessa, un’atmosfera intrigante e il suo stile scorrevole e magistrale, Philippe Georget ci cattura sempre un po’ di più a ogni romanzo.

Personaggi riusciti, rapporti intensi e pieni di emozioni, realismo efficace, dialoghi impeccabili e credibili, senza dimenticare le storie d’amore, con gioie e dolori. Tutto ciò concorre a rendere questo romanzo estremamente coinvolgente. Philippe Georget ha la capacità di irretirci quasi a nostra insaputa, trascinandoci nella sua narrazione, facendoci condividere i dolori degli uni, le debolezze degli altri, e le speranze di alcuni…

L'autore

Philippe Georget
Philippe Georget è nato a Épinay-sur-Seine nel 1963. Dopo una laurea in Storia, si è dedicato al giornalismo, prima in radio e poi in televisione per France 3. Appassionato viaggiatore, nel 2001 ha fatto il giro del Mediterraneo in camper con la moglie e i tre figli, attraversando in dieci mesi Italia, Grecia, Giordania, Libia e altri paesi. Con D’estate i gatti si annoiano, suo romanzo d’esordio, pubblicato nel 2012 dalle nostre edizioni, ha vinto nel 2011 il Prix SNCF du Polar e il Prix du Premier Roman Policier de la ville de Lens. Le Edizioni E/O hanno pubblicato anche In autunno cova la vendetta e Il paradosso dell'aquilone.

Recensioni

Volumi correlati per appartenenza geografica

  • Jean-Christophe Rufin

    L'appeso di Conakry

    2019, pp. 192, € 18,00
    Dall’autore Premio Goncourt, un giallo frizzante alla Graham Greene, tra atmosfere tropicali e intrighi internazionali.
  • Sandrine Collette

    Dopo l'onda

    2019, pp. 240, € 17,00
    Un romanzo in cui la natura si abbatte sull’uomo senza pietà, ambientato in un’epoca in cui il cambiamento climatico non ha più confini.
  • Valérie Perrin

    Cambiare l'acqua ai fiori

    2019, pp. 480, € 18,00
    Cambiare l'acqua ai fiori è un inno alla natura, alle cose semplici ed essenziali, al passare del tempo. Un romanzo sulla ricerca dell'armonia...
  • Michel Bussi

    La follia Mazzarino

    2019, pp. 480, € 17,00
    Un romanzo pirotecnico corredato da una galleria di personaggi bizzarri, che come un crescendo rossiniano comincia in sordina per poi evolversi in...
  • Alain Gillot

    Perdersi è il meglio che possa accadere

    2019, pp. 240, € 17,00
    Antoine è un quarantenne con due sole, grandi passioni: il tennis e le macchine sportive. Per il resto, la sua esistenza è un vivacchiare tranquillo:...
  • Laurent Gaudé

    Noi, l'Europa

    2019, pp. 216, € 15,00
    Una storia d’Europa come non l’avete mai letta.

Scopri anche

  • Michel Bussi

    La follia Mazzarino

    2019, pp. 480, € 17,00
    Un romanzo pirotecnico corredato da una galleria di personaggi bizzarri, che come un crescendo rossiniano comincia in sordina per poi evolversi in...
  • Ahmet Altan

    Scrittore e assassino

    2019, pp. 416, € 12,00
    Scrittore e assassino è il grande romanzo di uno dei massimi scrittori turchi di oggi, arrestato nel settembre 2016 per la sua attività a favore...
  • Veit Heinichen

    La giornalaia

    2019, pp. 320, € 11,00
    Il commissario Proteo Laurenti a caccia di un presunto suicida nei meandri di una Trieste mitteleuropea quel tanto che basta e mediterranea quel tanto...
  • Patrizia Rinaldi

    La danza dei veleni

    2019, pp. 224, € 16,50
    Un personaggio più unico che raro nella letteratura poliziesca, la detective ipovedente Blanca Occhiuzzi, una scrittura altrettanto sorprendente...
  • Massimo Carlotto

    La verità dell'Alligatore

    2018, 416 min., € 15,90
    Sette anni di ingiusta galera hanno lasciato all’Alligatore un bagaglio di conoscenze nella malavita e l’ossessione per la giustizia.
  • Benjamin Tammuz

    Il minotauro

    2018, pp. 176, € 11,90
    Questa spy-story d’autore, pubblicata nel 1980 in Israele, fu salutata l’anno dopo da Graham Greene come il miglior romanzo tradotto dell’anno.