Login
Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Bruno Ventavoli

Seimila gradi di separazione. Romanzo in 24 storie

Cover: Seimila gradi di separazione. Romanzo in 24 storie - Bruno Ventavoli

Bruno Ventavoli

Seimila gradi di separazione. Romanzo in 24 storie

maggio 2021, pp. 352, e-Book
ISBN: 9788833573489
Area geografica: Autori italiani
Collana: eBook
Edizione cartacea Edizione cartacea Edizione cartacea
€ 11,99
Come acquistare Come acquistare Come acquistare

Il libro

Un romanzo completamente diverso da qualsiasi altro. Una commedia all’italiana cattivissima e politicamente scorretta. Scritto dalla persona che in Italia probabilmente legge più recensioni di chiunque altro (è il direttore di TuttoLibri), potrebbe quindi copiare, ma non lo fa. Un piccolo, grande affresco della Padania horribilis ai nostri giorni.

Seimila gradi di separazione è un libro per tutti e per nessuno. Innanzitutto trascura i preziosi strumenti narrativi dell’autofiction. L’autore non parla mai di se stesso. A differenza del 99,99 per cento della letteratura italiana di qualità trascura completamente l’Io. Non ci sono accenni né alla lotta di classe né ai tormenti esistenziali. E persino il prezioso aiuto della psicoanalisi è ridotto a pochi insignificanti passaggi. Seimila gradi di separazione manca nella maniera più completa di realismo. Gli editor non si sono arresi, hanno provato a cercare seppur minime corrispondenze dei personaggi, delle situazioni, dei nomi delle vie. Nulla! Non c’è alcun rapporto con la vita dell’autore. Tutto è inventato di sana pianta! (meglio ancora, di pianta malata). Insomma Seimila gradi di separazione è totalmente privo di autobiografismo. L’Io dell’autore non si trova nemmeno a cercarlo con il lanternino. Contiene invece tracce di glutine, di sesso estremo, di enigmi extraterrestri, di entomologia. E ti mette voglia di capire come tutto ’sto intrigo di personaggi andrà a finire. Insomma Seimila gradi di separazione è un libro imprescindibile. E che c’entra il titolo? Nel piccolo villaggio globale in cui crediamo di essere tutti connessi, anche quando perdiamo la connessione perché siamo passati a iliad per risparmiare, siamo in realtà separatissimi. Ci proviamo con i genitali, con whatsapp, con il veleno per scarafaggi, con le poesie di Ovidio, con una striscia di coca. Ma siamo soli come cani. O come pedine di backgammon abbandonate sulla spiaggia libera nella sabbia, tra le onde, la plastica, i pesci morti. 

L'autore

Bruno Ventavoli
Bruno Ventavoli è nato a Torino nel 1961. Dirige TuttoLibri, l’inserto settimanale della Stampa dedicato ai libri. Studioso di letteratura ungherese, ha tradotto tra gli altri Géza Ottlik, Magda Szabó, Antal Szerb, György Dragomán e László Krasznahorkai. Dopo aver pubblicato quattro gialli, questo è il suo quinto romanzo.

Recensioni

Volumi correlati per appartenenza geografica

  • Cover: I qui presenti - Fabio Bartolomei

    Fabio Bartolomei

    I qui presenti

    2023, pp. 240, € 17,00
    Fabio Bartolomei è bravissimo a raccontare le storie di chi si sente invisibile al mondo, ma in questo romanzo è tutto diverso: questa volta è...
  • Cover: Amnesty International in Italia - Antonio Marchesi

    Antonio Marchesi

    Amnesty International in Italia

    2023, pp. 192, € 12,00
    Chi sono “le ONG”? Come funzionano? Come operano? Che ruolo hanno nel processo politico e nel dibattito pubblico?
  • Cover: Villa del seminario - Sacha Naspini
    -5%

    Sacha Naspini

    Villa del seminario

    2023, pp. 208, € 16,62
    Una storia d’amore, riscatto e Resistenza.
  • Cover: Blanca - Patrizia Rinaldi

    Patrizia Rinaldi

    Blanca

    2023, 329 min., € 6,90
    In commissariato arriva Blanca, poliziotta ipovedente esperta di decodificazione. Un personaggio originale e commovente che porta aria di nuovo nel...
  • Cover: Occhi selvaggi - Sandro Baldoni
    -5%

    Sandro Baldoni

    Occhi selvaggi

    2022, pp. 192, € 17,10
    Il protagonista di questa storia e la sua famiglia fanno un percorso inverso rispetto a quello che la maggioranza degli italiani faceva negli anni...
  • Cover: La scelta della convivenza. Nuova edizione - Alexander Langer
    -5%

    Alexander Langer

    La scelta della convivenza. Nuova edizione

    2022, pp. 144, € 7,60
    Questo libro, curato dalla Fondazione Langer di Bolzano, prefato da Gianfanco Bettin, commentato da Gad Lerner, inizia con una piccola autobiografia,...

Scopri anche

  • Cover: L’Antimondo - Nathan Devers

    Nathan Devers

    L’Antimondo

    2023, pp. 272, € 18,00
    «Se non avete capito niente del metaverso, questo è il romanzo che fa per voi». Le Point «Il primo romanzo di Nathan Devers è anche...
  • Cover: L'impostore - Damon Galgut

    Damon Galgut

    L'impostore

    2023, pp. 272, € 18,00
    Dall’autore della Promessa, vincitore del Booker Prize 2021 «Un romanzo su un paese che sta cambiando, e sugli effetti morali di questo...
  • Cover: I qui presenti - Fabio Bartolomei

    Fabio Bartolomei

    I qui presenti

    2023, pp. 240, € 17,00
    Fabio Bartolomei è bravissimo a raccontare le storie di chi si sente invisibile al mondo, ma in questo romanzo è tutto diverso: questa volta è...
  • Cover: L’uomo che schioccava le dita - Fariba Hachtroudi

    Fariba Hachtroudi

    L’uomo che schioccava le dita

    2023, pp. 144, € 10,00
    Nella più sordida prigione di uno stato in cui non è difficile riconoscere l’Iran, terra d’origine dell’autrice Fariba Hachtroudi, la prigioniera...
  • Cover: L'illuminazione del susino selvatico - Shokoofeh Azar

    Shokoofeh Azar

    L'illuminazione del susino selvatico

    2023, pp. 256, € 11,00
    Una lingua potente e immaginifica, per raccontare una storia familiare sull’indistruttibile rapporto che continua a sussistere tra i vivi e i morti.
  • Cover: Disorientale - Négar Djavadi

    Négar Djavadi

    Disorientale

    2023, pp. 336, € 11,00
    Un affresco fiammeggiante sulla memoria e l’identità; un grande romanzo sull’Iran di ieri e sull’Europa di oggi.