Login
Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Jérôme Ferrari

Il principio

Cover: Il principio - Jérôme Ferrari

Jérôme Ferrari

Il principio

agosto 2016, pp. 144, e-Book
ISBN: 9788866328056
Traduzione: Alberto Bracci Testasecca
Area geografica: Letteratura francese
Collana: eBook
Edizione cartacea Edizione cartacea Edizione cartacea
€ 9,99
Come acquistare Come acquistare Come acquistare

Il libro

Il nuovo romanzo del vincitore del Premio Goncourt 2012

“A ventitré anni, su quell’isolotto desolato in cui non spuntano fiori, per la prima volta le è stato dato di guardare oltre la spalla di Dio. Nessun miracolo, naturalmente, e in realtà niente che somigliasse da vicino o da lontano alla spalla di Dio, ma per riferire ciò che è successo quella notte possiamo scegliere soltanto, nessuno lo sa meglio di lei, tra la metafora e il silenzio.
Per lei è giunto prima il silenzio, e lo stordimento di una vertigine più preziosa della felicità”.

La straordinaria storia di una scoperta fondamentale della fisica contemporanea.

Il “principio di indeterminazione” del fisico tedesco Werner Heisenberg afferma che non è possibile conoscere simultaneamente posizione e velocità di un elettrone: se se ne determina esattamente la posizione, la velocità diventa una totale incognita, mentre quando se ne misura la velocità a diventare vaga è la sua posizione. Tale principio è alla base della fisica quantistica, che a sua volta è stata il punto di partenza per la realizzazione della bomba atomica. Servendosi di documenti d’archivio, corrispondenze, autobiografie e registrazioni dei servizi segreti britannici, Jérôme Ferrari ripercorre la vita di Heisenberg dai suoi albori come brillante studente, poi giovanissimo professore all’università di Lipsia, e ancora premio Nobel per la fisica nel 1932, fino alle sue controversie con Einstein, allo scoppio della Seconda guerra mondiale e alla sua controversa posizione nei confronti del regime nazista, che solleva nell’uomo Heisenberg una quantità di problemi morali difficilmente risolvibili. Ma il libro è tutt’altro che una storia di Heisenberg e del suo periodo: prendendo spunto dal suddetto principio, Ferrari sembra riproporlo come principio generale dell’esistenza, di cui l’indeterminazione diventa appunto la caratteristica principale. È un testo profondissimo e leggero insieme, drammatico e ironico allo stesso tempo, contemporaneamente di facile e difficile lettura, oscillante con tale disinvoltura tra tutti questi contrasti apparentemente inconciliabili che verrebbe quasi voglia di definirlo indeterminato.

L'autore

Jérôme Ferrari
Jérôme Ferrari è nato nel 1968 a Parigi. Professore di filosofia e consulente pedagogico, ha insegnato in Algeria, in Corsica e negli Emirati Arabi Uniti. In Italia sono già stati pubblicati Dove ho lasciato l’anima (Fazi 2012) e, per Edizioni E/O, Il sermone sulla caduta di Roma (2013, vincitore del Premio Goncourt 2012), Balco Atlantico (2013), Un dio un animale (2014) e Il principio (2016).

Recensioni

Volumi correlati per appartenenza geografica

  • Cover: Il Vangelo secondo Pilato - Eric-Emmanuel Schmitt

    Eric-Emmanuel Schmitt

    Il Vangelo secondo Pilato

    2024, pp. 240, € 18,00
    Un cadavere scomparso dopo tre giorni, un caso impossibile, uno straordinario vangelo apocrifo. Un’indagine metafisica che non smette di interrogarci.
  • Cover: Ophélie si vendica - Michel Bussi

    Michel Bussi

    Ophélie si vendica

    2024, pp. 352, € 18,00
    Ophélie si vendica è un racconto di crescita, un romanzo di amore e amicizia, un’indagine che si estende per più di un decennio e naturalmente...
  • Cover: Cane 51 - Laurent Gaudé

    Laurent Gaudé

    Cane 51

    2024, pp. 240, € 18,00
    Zem Sparak passa la maggior parte delle sue notti in una buia sala al terzo piano di un frequentato locale del quartiere RedQ, dove grazie alle visioni...
  • Cover: Fanny Stevenson. Tra passione e libertà - Alexandra Lapierre

    Alexandra Lapierre

    Fanny Stevenson. Tra passione e libertà

    2024, pp. 720, € 22,00
    Dopo Belle Greene e La donna dalle cinque vite, una nuova appassionante biografia-romanzo di Alexandra Lapierre.
  • Cover: Eravamo lupi - Sandrine Collette

    Sandrine Collette

    Eravamo lupi

    2024, pp. 128, € 17,00
    Travolto dal crollo della sua esistenza, Liam ha una certezza: il suo mondo selvaggio non è fatto per un bambino. Deciso ad affidare il figlio a...
  • Cover: Quel che resta - Virginie Grimaldi

    Virginie Grimaldi

    Quel che resta

    2024, pp. 288, € 18,00
    Un diciottenne tenace, un’anziana signora sconfortata dalla vita e una giovane donna in fuga dal suo passato si ritrovano costretti a vivere sotto...

Scopri anche

  • Cover: Vera poesia - Giordano Bruno, Tommaso Campanella, Michelangelo Buonarroti

    Giordano Bruno, Tommaso Campanella, Michelangelo Buonarroti

    Vera poesia

    2024, pp. 128, € 10,00
    La poesia religiosa italiana ha una tradizione lunga e spesso sottovalutata.
  • Cover: Fanny Stevenson. Tra passione e libertà - Alexandra Lapierre

    Alexandra Lapierre

    Fanny Stevenson. Tra passione e libertà

    2024, pp. 720, € 22,00
    Dopo Belle Greene e La donna dalle cinque vite, una nuova appassionante biografia-romanzo di Alexandra Lapierre.
  • Cover: Zam - Ebale Zam Martino
    -5%

    Ebale Zam Martino

    Zam

    2023, pp. 256, € 17,10
    La storia vera di un uomo perseguitato soltanto per essere nato nel corpo sbagliato, nel posto sbagliato, al momento sbagliato.
  • Cover: La donna dalle cinque vite - Alexandra Lapierre
    -5%

    Alexandra Lapierre

    La donna dalle cinque vite

    2023, pp. 720, € 23,75
    Dopo Belle Greene, Artemisia e Fanny Stevenson, Alexandra Lapierre riporta alla luce la vita di Mura, una donna che ha fatto la storia...
  • Cover: Storia della mia faccia - Ruth Ozeki
    -5%

    Ruth Ozeki

    Storia della mia faccia

    2022, pp. 144, € 14,25
    Storia della mia faccia affronta il tema dell’identità e dell’appartenenza in modo singolare e insieme universale.
  • Cover: Cari agli dèi - Goffredo Fofi
    -5%

    Goffredo Fofi

    Cari agli dèi

    2022, pp. 160, € 14,25
    Una galleria di indimenticati, giovani che erano pronti a cambiare il mondo, ma di cui una Storia ingiusta ci ha privato troppo presto. D’altronde...