Login
Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Ahmet Altan

Tre manifesti per la libertà

Cover: Tre manifesti per la libertà - Ahmet Altan

Ahmet Altan

Tre manifesti per la libertà

aprile 2018, pp. 192
ISBN: 9788866329831
Traduzione: Silvia Castoldi
Area geografica: Letteratura turca
Collana: Assolo
€ 5,00 -5% € 4,75
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello

Il libro

Il volumetto che pubblichiamo si apre con una lettera al presidente turco in cui 51 premi Nobel chiedono la scarcerazione di Ahmet Altan e il ristabilimento dello stato di diritto in Turchia.
Seguono tre straordinari documenti scritti dall’autore recentemente condannato all’ergastolo. Si tratta di tre memorie difensive in cui Altan, in uno stile chiaro, efficace e letterario, difende le idee di giustizia, di onestà, di legalità e mette in ridicolo non solo le accuse contro di lui ma anche il sistema corrotto e violento che sta trascinando il suo paese verso la dittatura.
Capovolgendo la situazione che lo vede nel banco degli imputati, Altan scrive: “Giudicherò coloro che, a sangue freddo, hanno ucciso il sistema della giustizia consentendo l’arresto di migliaia di cittadini innocenti. Non ho il potere di punire la gente né d’incarcerarla e, in ogni caso, non vorrei mai avere questo potere. Ma ho il potere di svelare l’omicidio, di identificare l’assassino, di mostrare le armi sanguinarie usate per questo infido delitto e di raccontare i crimini che sono stati commessi”.
Sono tre testi scritti con passione e lucidità, che ricordano le opere migliori del pensiero illuminista e democratico, degli atti di accusa vibranti, delle ricostruzioni avvincenti di come Erdogan sta soffocando la democrazia in Turchia, degli omaggi commoventi alla libertà, all’onestà e alla legalità.

Il ricavato delle vendite di questo libro andrà, tolte le spese di produzione e distribuzione, all’autore. La casa editrice non tratterrà nulla.

L'autore

Ahmet Altan
Ahmet Altan, uno degli autori più noti e popolari della Turchia, è stato liberato recentemente dopo essere stato incarcerato nel suo paese dal 2016 per reati di opinione. Per la sua attività di oppositore e critico del potere era stato in un primo momento condannato all’ergastolo. Il 14 aprile 2021 è stato liberato grazie al vasto movimento di solidarietà nei suoi confronti in Turchia e in Europa. Con le Edizioni E/O ha pubblicato i romanzi Scrittore e assassino, Come la ferita di una spada e Amore nei giorni della rivolta, la raccolta delle sue memorie difensive, Tre manifesti per la libertà e Signora Vita.

Recensioni

Scopri anche

  • Cover: Chi siamo, da dove veniamo - Charles Darwin

    Charles Darwin

    Chi siamo, da dove veniamo

    2022, pp. 96, € 9,00
    Chi siamo? Da dove veniamo? Non ci è dato saperlo, ma Darwin ci era andato abbastanza vicino. Darwin fu sicuramente un rivoluzionario, ma non...
  • Cover: Bacon a Mosca - James Birch

    James Birch

    Bacon a Mosca

    2022, pp. 208, € 27,00
    «Meraviglioso. Pieno di deliziose intuizioni sul mondo dell’arte britannico dell’epoca e sulle strane macchinazioni dell’Unione Sovietica nei...
  • Cover: Lenin ha camminato sulla Luna - Michel Eltchaninoff

    Michel Eltchaninoff

    Lenin ha camminato sulla Luna

    2022, pp. 240, € 17,00
    La folle storia dei cosmisti e dei transumanisti russi
  • Cover: La lotta è la mia vita - Nelson Mandela

    Nelson Mandela

    La lotta è la mia vita

    2022, pp. 176, € 10,00
    «Quale giustizia è quella che consente che la parte lesa venga giudicata da coloro contro i quali viene mossa l’accusa?»
  • Cover: La scelta della convivenza. Nuova edizione - Alexander Langer

    Alexander Langer

    La scelta della convivenza. Nuova edizione

    2022, pp. 144, € 8,00
    Questo libro, curato dalla Fondazione Langer di Bolzano, prefato da Gianfanco Bettin, commentato da Gad Lerner, inizia con una piccola autobiografia,...
  • Cover: Le origini della rovina attuale - David Graeber

    David Graeber

    Le origini della rovina attuale

    2022, pp. 304, € 16,00
    Antropologo anarchico, critico radicale della disuguaglianza economica e sociale, David Graeber ha scritto per tutta la vita sugli effetti negativi...