Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Letteratura belga

Lize Spit

Lize Spit

Lize Spit è nata nel 1988 ed è la straordinaria promessa della letteratura fiamminga. Si scioglie è stato pubblicato dai più prestigiosi editori europei. Sarà presto un film.

Tutti i libri di Lize Spit

Prossimi appuntamenti

Il romanzo Si scioglie di Lize Spit è nella cinquina dei finalisti al Premio Strega Europeo.

Ultime recensioni

  • Eva, ventisettenne insegnante d’arte residente a Bruxelles, riceve inaspettatamente un invito proveniente dalla cittadina di Bovenmeer, il paese in cui è nata e cresciuta; la lettera arriva dal suo amico d’infanzia Pim, che la informa che il 30 dicembre verranno celebrati...
    — Leggere come se non ci fosse un domani, 14 ottobre 2018
  • Intervista. Parla Lize Spit, autrice di «Si scioglie» (pubblicato da e/o), debutto narrativo che dà corpo ai peggiori incubi della provincia fiamminga. «Scrivo per fuggire dal senso di oppressione nel quale sono cresciuta, in campagna».
    — Il Manifesto, 27 luglio 2018
  • Eva sale in macchina da Bruxelles diretta al suo paese d’origine, Bovenmeer, un buco di posto dove i negozi non hanno bisogno di nome perché ce n’è uno solo per categoria. È giovane, fa l’insegnante, è molto sola. Ha ricevuto l’invito a una festa per l’inaugurazione...
    — Rai Letteratura, 15 maggio 2018
  • Ho sempre pensato che il gesto più intimo possibile tra due persone è il prendersi per mano, non solo tra innamorati per esprimere tenerezza, sentimento e appartenenza, ma anche tra genitori e figli per protezione e affetto, così come tra amiche: le bambine si tengono spesso...
    — Players, 7 maggio 2018
  • Si scioglie è un libro veramente fortissimo. Crudo, intenso, che mi ha scosso tantissimo.
    — Fangirl in Love with Books, 4 maggio 2018
  • Con la candidatura al Premio Strega Europeo, proprio non si poteva non recuperare la lettura di "Si scioglie" di Lize Spit. Di sicuro non ero pronta a un'esperienza di lettura così travolgente: ho dovuto riflettere qualche giorno, per capire cosa ne pensassi davvero, e questo...
    — Devilishlystilish, 4 maggio 2018
  • Nonostante non ci siano delle indagini né un vero mistero da svelare, Si scioglie suscita la stessa sensazione e curiosità di un romanzo giallo o di un thriller.
    — Il rifugio dell'ircocervo, 27 aprile 2018
  • Abbiamo in Italia dei talenti letterari straordinari, che ci regalano dei capolavori che emozionano e lasciano il segno nei nostri cuori. Ma, come è giusto, spingiamo il nostro sguardo oltre l'orizzonte, al di là dei magnifici tramonti italiani, per abbracciare altre lingue...
    — Book Hunters Blog, 13 aprile 2018
  • Eva, la giovane insegnante protagonista del romanzo, intenzionata a fare i conti con il proprio passato, a chiudere una partita che è rimasta aperta come una ferita che il tempo non è riuscito a cicatrizzare tanto era profonda, accetta l’invito del suo amico d’infanzia...
    — Cabaret Bisanzio, 28 marzo 2018
  • Eva ha trent’anni e vive a Bruxelles, lavora come insegnante e conduce un’esistenza serena. La sua vita tranquilla però un giorno, un giorno qualunque, riceve uno scossone che la fa vibrare fin dalle fondamenta, uno scossone destinato a cambiare ogni cosa che costringerà...
    — Mangialibri, 7 marzo 2018
  • Diciamoci la verità. Quando uno pensa ad una letteratura nazionale gli più venire in mente la letteratura francese, quella tedesca o quella russa. Magari ha cavalcato l’onda di Stig Larsson e si è appassionato alla lettura svedese, ma è difficile che uno pensi alla letteratura...
    — Senzaudio, 15 gennaio 2018
  • Non cercate una carezza nel romanzo della giovane scrittrice fiamminga Lize Spit: non la troverete. Eppure avvertirete più volte l’impulso di fermarvi per sfiorare e abbracciare i giovani e disperati protagonisti di questa storia. Non lo farà l’autrice, che racconta fino...
    — I libri di Meg, 8 gennaio 2018
  • Un romanzo potente, ricco di fortissime emozioni, crudo come è cruda la vita stessa.
    — Thrillernord, 1 dicembre 2017
  • L'idillio provinciale capovolto in una scena di silenzi, paure, indifferenza e incomprensione
    — Tuttolibri - La Stampa, 11 novembre 2017
  • Due sono le cose interessanti a proposito di Si scioglie, di Lize Spit (edizioni e/o). La prima è che il suo successo, 100mila copie in pochi mesi, decine di traduzioni e i diritti cinematografici già venduti, ha permesso la nascita di una casa editrice. Daniel van der Meer...
    — D - La Repubblica, 4 novembre 2017
  • In una stanza vuota un uomo è ritrovato con una cinghia intorno al collo. Sotto di lui c'è una grossa pozza d'acqua. Solo l'uomo poteva entrare in quella stanza. Cosa è successo? E cosa significa quella pozza? L'indovinello ritorna più volte nelle pagine di Si scioglie, esordio...
    — Internazionale, 3 novembre 2017
  • Lize Spit ci porta nella provincia fiamminga, dove anni prima un evento terribile ha sconvolto un paese; un evento i cui fantasmi adesso riaffiorano dal passato e travolgono la protagonista, Eva, in un intreccio di segreti.
    — Diva e donna, 2 novembre 2017
  • Una esordiente giovane scrittrice belga, Lize Spit, scrive “Si scioglie”, un romanzo davvero forte, potente, crudele, che interroga tutti noi, ancora una volta, sulla pressione psicologica e fisica che ragazzine inconsapevoli possono subire, generando reazioni che sono capaci...
    — Sololibri, 24 ottobre 2017
  • La giovane insegnante Eva torna nel suo piccolo paese nelle Fiandre per una festa particolare. È un inverno mite, ma la sua vita è agghiacciante. Lei la ripercorre in crescendo e da un'iniziale ricostruzione asettica di eventi si libera gradualmente rabbia repressa. Emergono...
    — Robinson - La Repubblica, 22 ottobre 2017

Letteratura belga